Frontpage


Nel profondo blu
lago serica telas’oblia ogni pensier
pini e cipressi
in superficie danzan
con grazia immensa
spira un gran vento
increspa i miei capelli
produce un’onda
che scende al cuore. Varietà di profumi
di grandi ortensie.
Barche ormeggiate
in un luogo di fiaba
magia e mistero.
Tra le alte torri
in due metà si staglia
l’azzurro lago.
**
Massimo Baldi